Consulenti tecnici d’Ufficio: aggiornamento di compensi e tariffe.

Ctu: le tariffe cambieranno presto.
Anche se sono ferme dal 2002.

Se ne sta occupando una apposita commissione.
Che si dovrà esprimere entro il 30 Maggio 2024.

Più in basso vedremo la questione, più nello specifico.

Ma prima facciamo il punto insieme.


Partendo proprio dal 2002.


1. Il testo unico delle spese di giustizia


Con questa norma molti prezzi e tariffari vennero aggiornati, tra cui quelli che regolano le liquidazioni dei consulenti del tribunale.

Il provvedimento ha già compiuto i venti anni. 
E – per giunta – da un bel po’.

Pensa.

L’Euro era appena arrivato;
e il compenso di quattro euro all’ora, sembrava già poco “premiante”.

Poi – da allora – niente più revisioni.

Anche se la legge imponeva di aggiornare i parametri ogni tre anni.


E allora?
Perché gli onorari non sono stati più modificati?


2. Le tariffe sono vecchie di quarant’anni.


Le spese di giustizia erano state semplicemente espresse in Euro;
con il Dpr del  30 Maggio 2002;
perché l’Euro aveva sostituito la Lira, pochi mesi prima.


Inoltre – dal 1988 – i parametri erano stati rivalutati;
ma solo applicando l’aggiornamento Istat.

E poi?



3. La legge 132/2015.


L’efficienza della giustizia – in Italia – è sempre stato uno dei temi più cogenti.
E – negli ultimi anni – le novità non sono mancate.

Tuttavia la parcella del Ctu non sembrava il problema più urgente, per il legislatore.
Per lo meno sino a quando i criteri di liquidazione dei compensi degli esperti stimatori, sono stati radicalmente modificati.
Nell’Agosto del 2015.


Di fatto – con quella legge – l’esperto stimatore per le esecuzioni immobiliari, ha visto ridurre i suoi compensi;
e il saldo lo riceve dopo molti mesi, rispetto alla consegna della valutazione degli immobili. 



4. Il Dm del 4 Dicembre 2023.



La “riforma Cartabia” ha introdotto alcune novità per i Consulenti tecnici d’Ufficio.
Poi sono usciti alcuni Decreti ministeriali che incidono anche sul ruolo del Ctu.


L’ultimo in ordine di tempo è un Dm del 4 Dicembre 2023.
E’ importante, perché istituisce un’apposita commissione che si dovrà occupare dei nuovi compensi dei Ctu.

La notizia è uscita sul sito degli Architetti di Monza.

Salva questa pagina web, e torna ogni tanto per controllare.

Scriveremo tutte le novità, aggiornando il paragrafo che segue.

.

5. Aggiornamenti.


Qui troverai le novità, sulle tariffe dei Ctu;
via via che saranno rese note.


Se quello che hai letto ti è sembrato utile,
dacci pure alcune stelle su Google,

cliccando qui sotto:

dai subito un bel voto a StudioPCG.


CLICCA QUI


. Per approfondire



Se vuoi approfondire l’argomento trattato,
ti suggerisco i link che seguono:


. Prima di andartene…



Ti volevo solo dire – se non lo sai già – che StudioPCG è uno studio di geometri con sede in Firenze (ci potrai conoscere meglio cliccando sulla scritta blu).

Oppure seguendoci attraverso uno dei tuoi canali preferiti
cliccando sui bottoni qui sotto:

Facebook   

LinkedIn   

X-Twitter 

Pinterest 

Telegram   

Tumblr

Feed RSS 


. Hai voglia di condividere?



Se questa pagina web ti sembra utile,
puoi condividerla nel tuo social preferito
cliccando sui bottoni qui sotto.



. La tua opinione è importante per noi



Adesso tocca a te.
Cosa pensi di quello che hai letto?
C’è qualcosa che manca?
Hai qualche suggerimento?

Aiutaci a rendere più completa questa pagina web,
migliorandola con la tua esperienza,

a beneficio di tutti.

Puoi farlo anche adesso,
lasciando un commento nell’apposito spazio,
in fondo alla pagina.

© 2023-2024 Gabriele Carniani – Riproduzione riservata

Gabriele Carniani
Social
Taggato , , , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

4 risposte a Consulenti tecnici d’Ufficio: aggiornamento di compensi e tariffe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Come ripubblicare i nostri contenuti:

    Ai sensi della Legge 62/2001, possiamo dichiarare che il nostro blog non è una testata giornalistica. Infatti i contenuti vengono redatti e trasmessi senza periodicità. Tutti i contenuti sono comunque protetti dal diritto di autore. Con il nostro permesso possono essere copiati e ripubblicati, ma solo seguendo le semplici istruzioni che riceverai contattandoci con l'apposita webpage (menu/contatti).