Le ultime novità di Google: l’icona smartphone, e il progetto Verylite.

#MobileFriendly #Verylite #SERP

Su Google hai visto l’icona di uno smartphone verde?

Ti sei chiesto cos’è?
Semplice.

È una delle tante novità di BigG, che da sempre ci aiuta ad ottenere il meglio da internet.

Rinnovandosi costantemente.

Se vuoi sapere cosa rappresenta, continua a leggere e lo saprai.

2014-10-04 google smartphone icon tablet seo


1. L’idea vincente di Sergey Brin e Larry Page.

Ricordi i primi motori di ricerca?
Più o meno funzionavano così.

Tu mettevi una parola nel campo di ricerca, e nella SERP ti venivano le pagine web ove quella parola ricorreva più volte (non sai cos’è una SERP? consulta la voce su Wikipedia, cliccando qui).

Google invece ti viene incontro, sin dall’inizio, semplicemente restituendo una lista di pagine web che sono sempre le più utili ed interessanti per te.

Come?

Tramite un complesso algoritmo (chiamato pagerank) che seleziona i siti internet, in maniera molto mirata.

Ma oggi le cose stanno cambiando di nuovo. Infatti la navigazione web sta attraversando un periodo cruciale, che muterà radicalmente la fruizione di internet.

E BigG – come sempre – si sta adeguando.

2. Internet su dispositivo mobile.

Quanto tempo passi su internet ogni giorno?

Io alcune ore.

In ufficio col pc, ed in giro con lo smartphone.

E siccome sono sempre più in movimento, per me ormai è più frequente accedere al web da dispositivo mobile.

Questa tendenza non è solo mia.

Anzi.
Il sorpasso – negli USA – c’è già stato.

Infatti a gennaio 2014 è stato registrato più traffico da tablet e smartphone che da computer.
Tra un po’ il trend sarà globale, e a Mountain View lo sanno.

Si staranno certamente preparando in molti modi.

Tra cui – forse – quelli che seguono.


3. Siti per tablet e smartphone.

Molti siti – tra cui il nostro – ti offrono un modo diverso per navigare, a seconda che tu lo faccia da computer o da dispositivo mobile.

Con l’icona che sta testando in questi giorni, il motore di ricerca n.1 intende indicarti quali siti hanno quest’opzione.

Trovandola accanto all’url di un sito, saprai che quel sito è ottimizzato per dispositivo mobile, saprai che la tua navigazione sarà più agevole, e sarai invogliato ad entrarci.

E gli altri siti?
Faranno bene ad adeguarsi rapidamente.
Perdere posizioni nella SERP – oggigiorno – può essere un bel problema.


4. Aggiornamento.

Dopo diverse settimane di sperimentazione hanno poi optato per una soluzione più didascalica: l’etichetta “Mobile-friendly”.



5. Il “mistero” del Progetto Verylite.

Il 2 Ottobre 2014, nel blog ufficiale di Google India, è stato annunciato un nuovo progetto.

Funziona così: se la tua connessione wireless è lenta, il motore di ricerca lo rileva  automaticamente, e ti restituisce una SERP più rapida rispetto a quella normale.

Il giorno dopo la pagina è sparita, ed è stata ripubblicata con un titolo diverso, che non enfatizza l’annuncio del Progetto Verylite (per vedere la versione col titolo precedente, clicca qui).

Perchè un simile dietrofront?

Dovremmo chiederlo all’autore del post.

Noi possiamo solo immaginarlo.

Si saranno accorti che potrebbe servire anche altrove?

Meditano un annuncio “più globale”?
Non ci è dato sapere.

In caso di ulteriori notizie, aggiornerò questa pagina.

Se ti interessa, torna quando vuoi.



Per approfondire.

Sei su dispositivo mobile?

  • Prova adesso se l’etichetta “Mobile-friendly” appare anche a te, facendo la stessa ricerca del nostro screenshot, cliccando qui.
  • Leggi l’intero articolo del blog ufficiale India, cliccando qui (basic english required).


Prima di andartene…

Ti volevo solo dire che a breve inaugureremo il canale youtube StudioPCG (ti puoi già iscrivere cliccando sulla scritta blu).

Inoltre:

se questa pagina web ti sembra utile
condividila sul tuo social preferito
cliccando su uno dei bottoni qui sotto.

La tua opinione.

Adesso tocca a te.

Ti sembra utile l’etichetta Mobile-friendly?

Preferivi l’icona smartphone?

Hai qualche suggerimento?

Aiutaci a rendere più completa questa pagina web, migliorandola con la tua esperienza, a beneficio di tutti.

Puoi farlo anche adesso, lasciando un commento nell’apposito form,

in fondo alla pagina.
© 2014-1016 Gabriele Carniani – Riproduzione riservata

Ultimo aggiornamento: [rup_display_update_date]






Gabriele Carniani
Social

Gabriele Carniani

Consulente immobiliare e tecnico legale di lunga esperienza.
Da alcuni anni è molto attivo sul web.

Scrive per StudioPCG ed altri siti del settore.
Ha fondato diversi gruppi di discussione tra cui:

Tecnici Forum
CTU Forum.

Puoi trovarli su LinkedIn, Facebook e Google+.
Gabriele Carniani
Social
Taggato , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

  • Come ripubblicare i nostri contenuti:

    Ai sensi della Legge 62/2001, possiamo dichiarare che il nostro blog non è una testata giornalistica. Infatti i contenuti vengono redatti e trasmessi senza periodicità. Tutti i contenuti sono comunque protetti dal diritto di autore. Con il nostro permesso possono essere copiati e ripubblicati, ma solo seguendo le semplici istruzioni che riceverai contattandoci con l'apposita webpage (menu/contatti).